economia-pugliese-bridgestone

Puglia: la Bridgestone chiude, persi 950 posti di lavoro

Cari amici della Puglia, oggi vi riportiamo una notizia molto negativa per la nostra economia regionale: la nota fabbrica di pneumatici Bridgestone, infatti, ha deciso di chiudere la sua sede di Bari-Modugno entro circa un anno, dando avvio alle prime procedure per dismettere gli stabilimenti. La decisione della multinazionale, secondo le prime notizie giunte, dovrebbe comportare il licenziamento di ben 950 dipendenti, una cifra molto importante in un momento di difficoltà economiche.

Bari-Modugno: chiusura a causa della crisi e della concorrenza

Lo stabilimento di Bari-Modugno è uno degli otto impianti di Brigdestone presenti in tutta Europa e, le motivazioni che stanno alla base di questa scelta, sono da ricondurre principalmente alla crisi che ha subito l’azienda (si parla di un crollo del 13 percento), unitamente alla forte concorrenza derivante dai prodotti di fascia bassa realizzati da produttori attivi nei paesi emergenti. Al momento, secondo quanto reso noto, questa decisione non avrà invece ripercussioni nel Centro Europeo di R&D di Roma e nella sede commerciale di Agrate Brianza in provincia di Monza.