Un sano livello di fitness quotidiano contribuisce a una salute stabile. Tuttavia, è anche importante mangiare gli alimenti giusti per il rispettivo scopo dell’allenamento. Se non riuscite a fare a meno di frutta e verdura fresche, su Internet troverete molti modi per mantenervi freschi.

Fornitori affidabili come netbet.it offrono molte slot con frutta. In molti casi sono disponibili anche temi sportivi. Se vi viene voglia di frutta o verdura fresca di stagione dopo un giro veloce alla fruit slot, potete seguire i nostri gustosi consigli alimentari per gli sportivi.

Costruire i muscoli più velocemente con questi consigli alimentari

Le sostanze vitali naturali contenute nel pesce, nella carne e nei cereali sono necessarie per aiutare i muscoli a crescere più velocemente. La carne magra di pollo è particolarmente adatta e fornisce ai muscoli allenati l’energia necessaria per la crescita in un modo a basso contenuto di grassi. Il salmone e altri tipi di pesce simili dovrebbero integrare la dieta quotidiana, e ci sono molti deliziosi accompagnamenti vegetali per il pesce.

Spinaci e asparagi non solo hanno un sapore delizioso con i piatti di pesce, ma favoriscono anche una rapida crescita muscolare. Anche i carciofi e il cavolo rapa sono verdure adatte ad accelerare la crescita muscolare. I fagioli e gli altri legumi forniscono molte proteine, che favoriscono la crescita dei muscoli.

I tuorli d’uovo sono particolarmente ricchi di proteine e sono quindi adatti anche per miscelare frullati salutari durante il periodo di costruzione muscolare. Gli ingredienti sani dello skyr o del semplice quark magro rendono il frullato fitness ancora più digeribile, senza preoccuparsi di assumere troppe calorie.

I fiocchi d’avena sono una fonte ideale di fibre e hanno un effetto equilibrante sui livelli di colesterolo, cioè sui livelli di lipidi nel sangue. Grazie allo zinco contenuto nei fiocchi di cereali, sono anche utili per un sistema immunitario stabile.

Questi alimenti aiutano a perdere peso velocemente senza patire la fame

Se supportate la vostra dieta con esercizi di fitness quotidiani, perderete peso molto più velocemente. Quando si preparano gli alimenti dietetici, si può utilizzare olio vergine di oliva di alta qualità, come l’olio di oliva. L’olio spremuto a freddo è ricco di sostanze vegetali naturali che vengono distrutte con il riscaldamento.

LEGGI ANCHE  Un'erba del Gargano per curare il tumore alla prostata

L’olio d’oliva è quindi adatto solo in misura limitata alla frittura, ma è un ottimo accompagnamento per una sana insalata. Mangiare frutta può aiutare a prevenire le voglie quando si perde peso. La maggior parte della frutta è così ricca di fruttosio naturale che soddisfa rapidamente il desiderio di una malsana barretta di cioccolato.

Le patate e le carni magre sono molto indicate durante una dieta dimagrante per fornire l’energia necessaria all’attività sportiva. Tuttavia, non bisogna mangiare troppo poco, perché la perdita di peso può protrarsi nonostante l’esercizio fisico.

Ecco quanti pasti dovrebbero consumare gli atleti al giorno

Secondo rinomati medici italiani, gli atleti dovrebbero idealmente distribuire il loro apporto calorico giornaliero su un massimo di cinque piccoli pasti al giorno. In questo modo non si sentirà mai la fame, anche quando si è a dieta.

Se si mangia più spesso, ma ogni volta meno, i muscoli possono crescere in modo ideale e si perde peso più velocemente. Se invece si mangiano solo una o due porzioni abbondanti al giorno, il corpo immagazzina l’energia consumata.

Durante la fase di costruzione muscolare, alcuni atleti provano una dieta chetogenica senza carboidrati, ma molti esperti la considerano disfunzionale. Oltre alle proteine e ad altri importanti micronutrienti, per una sana crescita muscolare è necessaria anche una certa quantità di carboidrati.

Come mangiare prima e dopo l’allenamento?

Quando i muscoli si attivano durante l’allenamento, utilizzano l’energia delle cellule adipose del corpo. In questa fase dell’allenamento l’organismo ha bisogno soprattutto di calcio, potassio e sodio. Il magnesio può essere fornito anche sotto forma di integratore alimentare, poiché questo minerale non viene assorbito a sufficienza dagli atleti attivi attraverso l’alimentazione quotidiana.

Una carenza di magnesio può provocare crampi muscolari. Se si vuole mangiare qualcosa prima dell’attività fisica, si deve assolutamente ridurre la quantità di cibo alle dimensioni di uno spuntino. Altrimenti il corpo sarà troppo impegnato nella digestione. Quando ci si allena per perdere peso, è addirittura incredibilmente stimolante per la combustione dei grassi se si completa la prima sessione di allenamento della giornata a stomaco vuoto.

Durante la sudorazione abbondante, le bevande isotoniche possono bilanciare i livelli minerali dell’organismo e sono quindi un consiglio nutrizionale estremamente utile per gli atleti agonisti. Dopo l’allenamento si avverte subito un senso di fame, che è meglio soddisfare con un pasto leggero. Una combinazione di carboidrati e proteine è ideale per sostenere l’attività stimolata dell’organismo.

LEGGI ANCHE  Olio di oliva scaduto: si può usare?

Agli atleti si consiglia di non consumare grassi, poiché questa energia non viene utilizzata per la crescita muscolare e finisce direttamente sui fianchi. Un buon spuntino post-allenamento è una patata al vapore con quark, che contiene tutto il necessario dopo l’allenamento.

Sfruttare al meglio l’effetto post-combustione durante l’allenamento fitness

Se dopo l’allenamento non si mangia nulla, ma si consumano solo bevande ipocaloriche o con elettroliti, si sfrutta l’effetto afterburn dei muscoli allenati. Se non si consumano carboidrati in questa fase dopo l’allenamento, l’organismo ricava il necessario dalle riserve di grasso immagazzinate. Tuttavia, bisogna fare attenzione a non tormentarsi troppo a lungo con la sensazione di fame.

Se si aspetta troppo a dare i primi carboidrati ai muscoli in crescita, si rischia di avere un apporto insufficiente. In questo modo si rischia di compromettere l’auspicato successo dell’allenamento e si ha semplicemente bisogno di più tempo per definire la silhouette. È meglio mangiare qualcosa un’ora dopo l’allenamento, anche se non si perde peso così rapidamente.

Elenco di alimenti sani per gli atleti: questo è il menu di tutti i giorni

Se non è necessario seguire una dieta o mangiare cibi privi di carne a causa di condizioni preesistenti, gli atleti dovrebbero sempre assicurarsi di mangiare una dieta equilibrata con tutti i nutrienti importanti.

In questi alimenti si trovano, ad esempio, molte proteine per la costruzione muscolare:

  • Carne (manzo, pollame, maiale)
  • Pesce (i tipi di pesce più indicati per gli atleti sono il salmone o il tonno)
  • Latticini (formaggio, quark, yogurt, latticini probiotici)
  • Uova (i tuorli contengono più proteine degli albumi)
  • Legumi di tutti i tipi (in una dieta vegetariana si consumano più fagioli, lenticchie e piselli)

Nonostante l’elevato contenuto di proteine vegetali, gli atleti dovrebbero consumare le noci solo con moderazione, poiché sono ricche di grassi e di energia. Un sano spuntino a base di frutta secca tra un pasto e l’altro fa rapidamente il pieno di energia, ma è anche facile per i fianchi se non si presta attenzione alle calorie totali.