pisello nano e cozze tarantine - La Terra Di Puglia

I legumi rappresentano un alimento molto prezioso per la dieta settimanale di tutti noi. Ricchi di proteine, vitamine e minerali, i legumi hanno anche la capacità di offrire un buon apporto energetico. Oggi il mercato dei legumi è in forte espansione, per diverse ragioni che andremo a spiegare più in basso in questo articolo. La Terra Di Puglia ama i legumi, specie quelli locali, prodotti con amore e sapienza, secondo i criteri dell’agricoltura integrata. Quei legumi dal sapore unico, che permettono di portare in tavola un ritorno al passato. Quando sapore e benessere erano, in fondo, la stessa cosa. E allora, conosciamo insieme Calò & Monte – legumi di Zollino, azienda agricola situata in un grazioso paesino in provincia di Lecce e dedita da sempre alla produzione di legumi buoni, sani e sicuri. 

Perché il mercato dei legumi è in forte espansione

Il mercato del food oggi sta mostrando un interessante trend di riscoperta dei legumi da parte delle famiglie italiane. Una tendenza imputabile a diversi fattori:

  • la voglia di tornare ai sapori del passato e di “ripulire” in qualche modo il palato, viziato dai sapori di prodotti poco naturali e ricchi di insaporitori e conservanti;
  • il desiderio di abbandonare i prodotti fast proposti dalla grande distribuzione organizzata (non sempre troppo sani), per ritrovare un modo di alimentarsi “slow”;
  • la voglia di mangiare cibi più sani e semplici, più leggeri e facilmente digeribili

In tre parole, la voglia di mangiare BUONO, SANO, LEGGERO.

Last but non least, non possiamo trascurare il quarto fattore, che è di indole economica. Mangiare legumi costa anche molto meno che mangiare prodotti pronti, carne o pesce. Introdurre nella propria dieta settimanale un bel piatto di legumi una volta la settimana insomma, fa bene all’organismo ma anche al portafoglio.

Pisello nano di Zollino - La Terra Di Puglia

La produzione dei legumi in Italia

In Italia la produzione dei legumi è focalizzata al centro-sud, ed è proprio nella nostra Puglia che abbiamo avuto il piacere di conoscere una realtà agricola di altissima qualità che ancora oggi porta avanti molti valori che la modernità ha portato via con sé:

  • Il valore del giusto tempo;
  • il valore del rispetto della terra;
  • il valore del rispetto della pianta e della natura.

Questa realtà prende il nome di Calò & Monte, azienda agricola specializzata nella produzione di legumi pugliesi secondo il metodo dell’agricoltura integrata.

Il risultato è una rosa di prodotti davvero d’eccellenza, come del resto tutti quelli che abbiamo selezionato per i nostri clienti su La Terra Di Puglia.

shop online legumi pugliesi - La Terra di Puglia

Calò & Monte, legumi pugliesi in vendita sul nostro shop

La collaborazione tra La Terra di Puglia e Calò & Monte è nata sotto una buona stella. L’obiettivo di entrambi è infatti proporre prodotti buoni ma anche sani, locali e di alta qualità, realizzati con pazienza ed amore. Da questo “feeling” è nata una sezione interamente dedicata ai legumi pugliesi sullo shop La Terra Di Puglia.

Ecco i legumi pugliesi che ti proponiamo dunque nel nostro shop

  • pisello nano di Zollino
  • cicerchie
  • lenticchie di Zollino
  • fagioli
  • fagioli con l’occhio
  • ceci
  • ceci neri
  • zuppa mista di legumi

I legumi pugliesi, un alimento sano e sicuro per tutta la famiglia

La scelta è davvero interessante e ciascuno di questi legumi offre proprietà nutrizionali davvero preziose. In linea di massima, tutti i legumi pugliesi che qui ti proponiamo sono ricchi di proteine vegetali, di vitamine ed altri preziosi nutrienti ottimi per tenere a bada l’ipercolesterolemia ed il diabete, per favorire il buon andamento del sistema cardiovascolare, per proteggere l’apparato scheletrico e per sviluppare al meglio le funzioni cognitive. Queste caratteristiche li rendono l’alimento ideale per tutta la famiglia!

Cosa sono le cicerchie? Come si cucinano le cicerchie?

Spendiamo due parole sulle cicerchie perché forse sono il legume meno noto tra quelli sopracitati. Eppure sono uno tra i più gustosi e più amati da chi già ha avuto modo di assaggiare tutti i nostri legumi! Le cicerchie sono dei legumi dalla storia molto antica. Facevano parte della dieta dei nostri avi perché molto economici ma anche molto nutrienti. Venivano già consumati dagli antichi Egizi e successivamente dagli antichi Romani, che ne erano davvero ghiotti. Il loro sapore ricorda vagamente quello dei ceci, ma è più particolare e delicato. Se non li avete mai assaggiati, vi consigliamo di farlo.

Come si cucinano le cicerchie? Tante ricette buone e versatili

Le cicerchie sono un alimento molto versatile perché in fondo potete farci davvero di tutto. Potete realizzarci delle zuppe di legumi o con l’aggiunta di pasta, o ancora di riso, o di altre verdure miste, come patate e carote. Potete usarli freddi per dar vita ad insalate estive, aggiungendo pomodori, cetrioli o altri ingredienti. Potete anche creare un condimento per la pasta, proprio come fareste con la pasta e ceci.

Cicerchie buone e “sicure”

Una volta, quando le carestie erano all’ordine del giorno, chi consumava cicerchie in abbondanza e quotidianamente si ammalava di una patologia derivante dalla presenza di un particolare aminoacido al loro interno. Un pò come accadeva a chi consumava solo polenta e contraeva la pellagra. Oggi, queste patologie sono pressoché scomparse, ma è importante comunque seguire bene le istruzioni per avere un buon prodotto e mantenerne inalterato il sapore.

Ammollo e cottura delle cicerchie

Le cicerchie dunque vanno lasciate in ammollo per 24 ore in acqua a temperatura ambiente lievemente salata. Un ammollo dunque leggermente più lungo rispetto agli altri legumi. Al termine dell’ammollo, sciacqua bene le cicerchie e mettile a cuocere in acqua nuova non salata. Aggiungi qualche erba aromatica e lascia bollire per due ore, meglio se in una pentola di terracotta, la pignata, che è l’ideale per conservare ed esaltare al meglio tutti i sapori. Se invece andate di fretta, anche la pentola a pressione andrà benissimo, e allora vi serviranno due ore.