Sequestro imminente per l’Ilva di Taranto ?

Sequestro imminente per l’Ilva di Taranto ?

il sequesteo dell’Ilva forse è imminente, tutto è in mano al giudice delle indagini preliminari Todisco. A Taranto la tensione è alle stelle e gli operai si stanno mobilitando, si rischiano scontri con le forze dell’ordine.

Il mare non vale una cicca, campagna di sensibilizzazione

Il mare non vale una cicca, campagna di sensibilizzazione

I volontari di Marevivo sono scesi nelle spiaggie italiane con posacenere alla mano al fine di sensibilizzare i bagnanti al corretto smaltimento dei mozziconi di sigaretta. Proponiamo una legge per vietare le sigarette nelle spiagge così come in altri paesi, compresi gli USA.

Nando SudSoundSystem contro Colacem

Il cantante dei SudSoundSystem si aggiunge alla voce dei tanti comitati che sono sorti contro la trasformazione ad Inceneritore del cementificio di Galatina Colacem, che già tanto inquina e altrettando vuole fare, a scapito della salute pubblica locale che già tanto è molto stressata da neoplasie.

La Verità sul Nucleare in Italia

Incredibile video testimonianza di un giornalista che dimostra ed ammette come molte navi sono state appositamente affondate con dentro i rifiuti radioattivi in tutta Italia, con grande complicità di governi, politivi e giornali. Lo pubblichiamo senza scrivere null’altro perché ha dell’incredibile.

Ennesimo scempio, Inceneritore a Manfredonia

Ennesimo scempio al territorio, riceviamo e pubblichiamo l’appello del Comitato Spontaneo Contro gli Inceneritori della Provincia di Foggia. Assistiamo inermi ad uno scempio che è quello dell’incenerimento dei rifiuti che è l’azione più “bastarda” che si può fare nei confronti della natura. Bruciare i rifiuti è l’azione più sbagliata da fare !!! Partecipate alla manifestazione a Foggia il 9 aprile alle 16.30 in piazza Marconi.

NO all’inceneritore a Galatina

Riceviamo e pubblichiamo con piacere del materiale inviatoci alla nostra redazione per manifestare anche noi la contrarietà a questo scempio ambientale a cui i nostri politici ci sottopongono senza ascoltare ciò che la popolazione pensa, anzi ricattandola con il problema della disoccuppazione.

Brindisi: il futuro del rispetto dell’ambiente

Dalla terra di Puglia, più precisamente da Brindisi, giunge una notizia che fa piacere: attraverso un impianto pilota, si giungerà a produrre energia elettrica in modo rispettoso dell’ambiente. Ma come? Immagazzinando la Co2 prodotta durante il processo produttivo, anziché immettendola nel cielo attraverso le ciminiere.

La Puglia uccide il Salento ??

Nel Salento a rischio tumore un cittadino su tre, grazie all’Ilva di Taranto e ci chiediamo perché il presidente Vendola non si muove, ed anzi a Galatina la Colacem richiede di bruciare rifiuti CDR e gli viene data l’autorizzazione dal Presidente della Provincia di Lecce Gabellone. Siamo stanchi di barattare la salute per i soldi di qualche lavoratore, oppure per la costruzione di strade con i soldi di queste aziende (vedi SP tangenziale di Soleto) che vendono morte ai cittadini locali.

Cdr Colacem Galatina proteste

I cittadini chiedono al Presidente della Provincia di Lecce Gabellone di ritirare la delibera con cui il Consiglio provinciale, con un colpo di mano, ha espresso parere positivo al coincenerimento di cdr da parte del cementificio di Galatina, scavalcando anche il parere contrario della Commissione Ambiente.