pomodori secchi La Terra di Puglia

Come si utilizzano i pomodori secchi in cucina?

Oggigiorno sono veramente tanti i piatti gustosi che si possono ottenere sfruttando un ingrediente prezioso come il pomodoro: oggi, però, desideriamo parlare più precisamente dei pomodori secchi, una variante altrettanto interessante da sfruttare in tantissimi modi per il vostro menù. Molte persone sono solite utilizzare i pomodori secchi per un classico aperitivo, poiché sono versatili e gustosi, ma in realtà l’utilizzo di questo prodotto in questo modo è davvero limitato. Ad esempio, i pomodori secchi sott’olio si possono utilizzare per la preparazione di un buon pesto con cui accompagnare una pasta artigianale! Un altro utilizzo intelligente dello stesso è nel brodo per un delizioso risotto: generalmente, quando si parla di brodo vengono subito in mente le classiche verdure come carota, sedano e cipolla, ma aggiungendo dei pomodori secchi con i classici odori potrete dare quel tocco personale in più.

Prezzi e formati disponibili dei pomodori secchi

I formati ed i prezzi disponibili per l’acquisto dei pomodori secchi sono da 500gr, 1kg e fino a 10kg, qui ti mostriamo i prezzi e gli sconti disponibili, per acquistare pomodori secchi puoi collegarti alla pagina di acquisto.

Formato da 500gr

  • Prezzo 8,40€
  • Sconti quantità dall’8% al 12%
LEGGI ANCHE  Cos'è il calzone leccese: storia e varianti

Formato da 1kg

  • Prezzo 14,80€
  • Sconti quantità dall’8% al 12%

prodotti tipici pugliesi

E se invece scelgo di acquistare i pomodori secchi pugliesi classici, e voglio prepararmeli da solo?

Ecco far rinvenire i pomodori secchi ed ottenere un prodotto gustoso da portare in tavola

Naturalmente, prima di mettervi a preparare la pasta con pomodori secchi piuttosto che un altro piatto, dovrete tenere a mente che è necessario far rinvenire il prodotto.

Ecco come far rinvenire i pomodori secchi:

  1. Lavare abbondantemente con acqua corrente;
  2. mettere in pentola 70% di acqua e 30% di aceto;
  3. Portare fino ad ebollizione e immergere i pomodori in acqua per 1 minuto OPPURE lasciarli per 30 minuti ammollo in acqua e aceto;
  4. scolarli ed asciugarli accuratamente;
  5. condirli a proprio piacimento (aglio, olio, capperi, basilico, origano);
  6. conservare in frigo per 3/4 giorni.

Ora non vi resta che decidere quale ricetta sarà la migliore da inserire nella vostra dieta, dalla classica caprese impreziosita con pomodori secchi e capperi sino alle paste fredde, insalate o, perché no, degli ottimi muffin salati con pomodori secchi.